Creare un disco di avvio USB.

Certe volte può rendersi utile installare Ubuntu da un dispositivo USB.
Ormai la popolari chiavette raggiungono gli 8/16 gb senza difficoltà quindi oltre alla praticità può essere anche una scelta di lavoro per chi fa il tecnico di professione per esempio o più semplicemente per chi vuole fare una bella figura con gli amici facendogli conoscere Ubuntu.
Nelle ultime versioni di Ubuntu la procedura è stata standarizzata quindi è abbastanza semplice.
In questo caso particolare l’unita di origine contiene il Cd originale di Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope.
Vediamo i passi prinicipali per creare un disco di avvio USB:
1) Avviare Creazione Disco di Avvio USB da Sistema > Amministrazione:

–>

2) Inserire immagine disco (.iso) o CD:


3) Inserire il dispositivo USB

4) Scegliere l’opzione per i documenti e le ompostazioni che verranno:
a) Salvati su spazio aggiuntivo riservato (è la scelta di default, ovviamente consigliata, sicura e pratica)
Nel nostro caso specifico abbiamo a che fare con 128 Mb quindi non occupa neanche un grosso spazio sul dispositivo.
b) Eliminati in fase di arresto a meno che non vengano salvati in un’altra posizion

Espero que esta publicación te haya gustado. Si tienes alguna duda, consulta o quieras complementar este post, no dudes en escribir en la zona de comentarios. También puedes visitar Facebook, Twitter, Google+, Linkedin, Telegram y WhatsApp donde encontrarás información complementaria a este blog. COMPARTE EN!
Leggi anche:  Vancouver la terza città in importanza del Canada adotta l'open source.
stampa la pagina
Precedente 20 Scorciatoie di tastiera utili in Ubuntu 18.04 Bionic Beaver. Successivo Come compilare AbiWord su un'ampia gamma di computer e sistemi operativi come applicazione nativa.

Lascia un commento