Xenial Xerus l’elegante e piccolo scoiattolo di Ubuntu.

Abbiamo già scoperto che Ubuntu 15.10 di fatto non porta notevoli cambiamenti rispetto al passato, ma la stessa cosa non la si potrà dire della futura release 16.04, attesa per il mese di Aprile 2016. Non fosse altro perché ci ritroveremo, dopo due anni esatti, di fronte ad una nuova versione LTS, ovvero con supporto a lungo termine.

E il nome? Continuando a scorrere l’alfabeto, dopo Utopic Unicorn, Vivid Vervet e Wily Werewolf è il turno della X: il “destino” ha quasi voluto giocare, facendo coincidere la lettera X proprio con una release LTS e tra l’altro l’ultima della generazione Unity 7: a partire da Ubuntu 16.10, infatti, Unity 8 potrebbe fare il suo debutto segnando un punto di non ritorno col passato.

Ma, in definitiva, qual è il nome pensato per Ubuntu 16.04 LTS? Xenial Xerus, come rivela Mark Shuttlerworth. Letteralmente, scoiattolo ospitale. Mentre Xenial indica appunto amichevole e ospitale, Xerus è un elegante e piccolo scoiattolo di terra tipico del territorio africano.

xenial-xerus

Shuttleworth ha inoltre colto l’occasione per sottolineare come Utopic, Vivid e Wily siano 3 rilasci avvenuti uno dietro l’altro che hanno portato parecchia innovazione. Voi siete della stessa opinione?

Screenshots.

xenial-xerus1

xenial-xerus2xenial-xerus3

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

rss-feed-ubuntu_linux-banner

ALTRI ARTICOLI SU ARGOMENTI SIMILI

Leggi anche:  Come ricompilare il kernel Linux.
Precedente MeTV applicazione per guardare i servizi di televisione digitale. Successivo Tutto il software per Xfce presente nei repository in Ubuntu 16.04 Xenial Xerus.

Lascia un commento