Strumenti di sviluppo per Qt libreria multipiattaforma ampiamente utilizzata nell’ambiente desktop KDE.

Qt è una libreria multipiattaforma per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica tramite l’uso di widget (congegni o elementi grafici).

Qt, ampiamente utilizzato nell’ambiente desktop KDE, viene sviluppato dall’azienda Qt Software (meglio conosciuta come Trolltech o Quasar Technologies).

Qt si dovrebbe pronunciare come l’inglese cute, cioè “carino”.

La pronuncia in grafia italiana è chiùt, anche se la pronuncia più intuitiva cutì non è rara (parallelamente, esiste la pronuncia inglese chiuttì).

Print

Qt usa il linguaggio C++ standard con un estensivo uso del preprocessore C per arricchire il linguaggio, ma esistono interfacce per Java, Python, C, Perl e PHP.

Gira sulle piattaforme principali ed integra funzioni per l’accesso ai database SQL, parsing di documenti XML ed API multipiattaforma per l’uso dei file.

Le librerie Qt sono disponibili per queste piattaforme:
Qt/X11 — Qt per X Window System;
Qt/Mac — Qt per Mac OS X di Apple;
Qt/Windows — Qt per Microsoft Windows;
Qt/Embedded — Qt per piattaforme embedded (palmari e simili).
Attualmente vengono offerte in quattro edizioni, disponibili per ciascuna delle piattaforme:
Qt Console — versione embedded per lo sviluppo senza interfaccia grafica;
Qt Desktop Light — versione base per applicazioni con interfaccia grafica, senza supporto rete e SQL;
Qt Desktop — la versione completa;
Qt Open Source Edition — la versione completa, per sviluppo di software libero.
Le prime tre versioni sono rilasciate sotto con una licenza commerciale; la versione libera, invece, viene rilasciata sotto licenza GPL. A partire da Qt 4 inoltre, a differenza di Qt 3.3, Qt viene rilasciato sotto doppia licenza (GPL e commerciale) anche su Windows.
L’edizione commerciale per Windows supporta Visual Studio; tutte supportano comunque il compilatore C++ GCC.
La squadra di KDE ha anche rilasciato un’edizione di Qt, chiamata Qt/Windows Free Edition — basata sul codice sorgente della versione Qt/X11 e licenziata sotto GPL, viene rilasciata per il progetto KDE via Cygwin. Questo era stato ispirato dal fatto che le versioni di Qt precedenti alla 4.0 non erano disponibili come software libero sotto Windows.

Leggi anche:  Guida per l'utilizzo di GParted: Introduzione.

 Qt Creator.

Qt Creator è un IDE (Integrated Development Environment) cross-platform ritagliato sulle necessità degli sviluppatori Qt.

Strumenti per la gestione di progetti e build.

qmake è uno strumento per il build cross-platform che semplifica il processo di build per i progetti sviluppati su piattaforme multiple.

Qmake automatizza la generazione di Makefile in modo da poter usare poche righe di informazione per creare tutti i Makefile.

Qt Designer.

 Qt Designer è un potente strumento multipiattaforma per la progettazione e il layout di GUI e form integrabili nei programmi C++.

Permette di progettare e costruire rapidamente widget e finestre di dialogo che usino form a schermo utilizzando gli stessi widget che saranno usati dall’applicazione.

I form creati da Qt Designer sono completamente funzionanti e possono essere provati in anteprima in modo da verificare che funzionino esattamente come previsto.

Sistema di aiuto HTML

Qt Assistant è un visualizzatore di documentazione configurabile e ridistribuibile che può essere facilmente personalizzato e redistribuito, e quindi permette di fornisce un metodo di integrare un sistema di aiuto sensibile al contesto nelle tue applicazioni Qt.

Strumenti di internazionalizzazione

Qt Linguist fornisce una raccolta di strumenti che velocizzano la traduzione e l’internazionalizzazione delle applicazioni. Qt permette il supporto simultaneo di più lingue e sistemi di scrittura con un solo albero di sorgenti e con un unico eseguibile. binary.

Qt Simulator.

 Qt Simulator è disponibile come parte di Nokia Qt SDK, Qt Simulator è usato per provare le funzionalità di applicazioni Qt per dispositivi mobili in un ambiente simile a quello del dispositivo selezionato.

Nokia Tool Analyse (solo per Symbian)

Nokia AnalyzeTool offre funzionalità che consentono la rilevazione di perdite di memoria e altri problemi di memoria in Symbian C + + e Qt software per i dispositivi Symbian. Lo strumento è disponibile per l’uso in emulatori SDK o su dispositivi Symbian.

Leggi anche:  Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (3a Parte).

https://www.forum.nokia.com/info/sw.nokia.com/id/f9d0c7b9-28ce-4e8b-89ff-5004778d7c26/Nokia_AnalyzeTool.html

Strumenti di terze parti.

mingw è un compilatore gcc libero. È distribuito con Qt Creator  ed è usato per generare applicazioni Qt dal codice C++.
Squish è uno strumento sviluppato da Froglogic per il test automatico di applicazioni Qt.
Generic Component Framework è un framework con cui si possono comporre le applicazioni come una collezione di componenti.
KD Tools fornisce alcuni widget di facile utillizzo e delle classi non-gui.
KD Chart crea grafici per aziendali (Grafici Stock, Gantt, ecc.); usa i modelli Qt Model-View.
KD SOAP è uno strumento per creare applicazioni lato client per servizi web.
KD Reports genera resoconti stampabili ed esportabili da codice e da descrizioni in XML.
NCReport è un generatore di rapporti (basato su SQL o su file) con un generatore di GUI, gestisce svariati formati di uscita.

Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

rss-feed-ubuntu_linux-banner

Precedente pgDesigner è un programma open source per il disegno grafico di database per PostgreSQL. Successivo PainTown picchiaduro a scorrimento come i giochi delle sala giochi di una volta.

Lascia un commento