Rekonq è un browser davvero molto ben strutturato, oltre ad essere molto leggero e veloce.

Anche se non molto conosciuto Rekonq è un browser davvero molto ben strutturato oltre ad essere molto leggero e veloce anche nella navigazione. Rekonq offre anche diverse funzionalità come ad esempio la nuova scheda in stile Speed Dial per accedere velocemente ai nostri siti preferiti nato per offrire una valida alternativa a Konqueror il browser di default in KDE.

Rekonq ha già sostituito Konqueror, come browser predefinito, in Chakra e Kubuntu, inoltre altre distribuzioni hanno espresso simili intenti per i loro futuri rilasci.

L’attuale versione stabile è 0.7.0.

Rekonq è un browser web open source per l’ambiente desktop KDE, basato su WebKit.

Rekonq il browser predefinito in Kubuntu.

 Attualmente Rekonq è sviluppato nel repository Git dei progetti KDE. Il browser è stato incluso ufficialmente in Extragear il 25 maggio 2010. Condivide inizialmente con Arora la stessa base di codice, in quanto entrambi sviluppati a partire da Nokia QtDemoBrowser, se ne discosta però fin dall’inizio per la scelta di utilizzare le librerie KDE con l’obiettivo di creare un browser perfettamente integrato con questo ambiente desktop.

Il 28 novembre 2012 è stata distribuita la versione 2.0.

Caratteristiche.

Navigazione tramite schede.
Scaricamento dei file integrato in KDE.
Condivisione dei segnalibri con Konqueror, browser predefinito dell’ambiente desktop KDE.
Supporto per i proxy.
Navigazione anonima.
Inoltre integra la barra di caricamento con la barra degli indirizzi e dispone di una barra laterale per la cronologia.

Browser predefinito.

Rekonq è il browser predefinito nella popolare distribuzione GNU/Linux Kubuntu a partire dalla release 10.10 andando a sostituire Konqueror.

Leggi anche:  Come scaricare e installare Ubuntu 17.10 Artful Aadvark insieme alle sue derivate ufficiali.

Download.

rekonq icon
Download

latest (2.4.2)   |   all files

Screenshots.

Rekonq ha introdotto diverse funzionalità oltre a migliorare sia in stabilità che velocità di navigazione.
Rekonq 0.5.0
Browser predefinito in Kubuntu

Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

rss-feed-ubuntu_linux-banner

Precedente Ubuntu 18.04 Bionic Beaver sta arrivando, ecco tutte le novità. Successivo Tizen il sistema operativo gratuito e open source per dispositivi mobili basato su Linux.

2 commenti su “Rekonq è un browser davvero molto ben strutturato, oltre ad essere molto leggero e veloce.

Lascia un commento