Creare un disco di avvio USB.

Certe volte può rendersi utile installare Ubuntu da un dispositivo USB.
Ormai la popolari chiavette raggiungono gli 8/16 gb senza difficoltà quindi oltre alla praticità può essere anche una scelta di lavoro per chi fa il tecnico di professione per esempio o più semplicemente per chi vuole fare una bella figura con gli amici facendogli conoscere Ubuntu.
Nelle ultime versioni di Ubuntu la procedura è stata standarizzata quindi è abbastanza semplice.
In questo caso particolare l’unita di origine contiene il Cd originale di Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope.
Vediamo i passi prinicipali per creare un disco di avvio USB:
1) Avviare Creazione Disco di Avvio USB da Sistema > Amministrazione:

–>

2) Inserire immagine disco (.iso) o CD:


3) Inserire il dispositivo USB

4) Scegliere l’opzione per i documenti e le ompostazioni che verranno:
a) Salvati su spazio aggiuntivo riservato (è la scelta di default, ovviamente consigliata, sicura e pratica)
Nel nostro caso specifico abbiamo a che fare con 128 Mb quindi non occupa neanche un grosso spazio sul dispositivo.
b) Eliminati in fase di arresto a meno che non vengano salvati in un’altra posizion

ALTRI ARTICOLI SU ARGOMENTI SIMILI

Leggi anche:  465 Fonts Gratuiti per Ubuntu.
Precedente 20 Scorciatoie di tastiera utili in Ubuntu 18.04 Bionic Beaver. Successivo Come compilare AbiWord su un'ampia gamma di computer e sistemi operativi come applicazione nativa.

Lascia un commento