Come compilare AbiWord su un’ampia gamma di computer e sistemi operativi come applicazione nativa.

AbiWord è un software di word processing simile a Microsoft Word. Utile per scrivere qualunque genere di documento. Il programma mette a disposizione una serie di plug-in che possono essere sfruttati per attivare funzionalità aggiuntive.

I plug-in attualmente disponibili, ad esempio, consentono di abilitare strumenti per la correzione delle immagini, funzionalità di scripting, traduzioni tramite il servizio “Babelfish”.

abiword

La gradevole interfaccia utente ne rende semplice e piacevole l’utilizzo. Una valida alternativa gratuita (open source) alle suite commerciali ed al più famoso OpenOffice. Il file d’installazione di AbiWord pesa poco più di 5 MB!
AbiWord, inoltre, è open source.

– Import/export plug-in
– Tools plug-in
– Fonts for equation editing
– Dizionario per la lingua italiana

L’ultima release stabile risale al 31/10/2016 ed è la 3.0.2

La pagina del download (Flatpak) è questa:

https://flathub.org/apps/details/com.abisource.AbiWord

e la relative istruzioni per Ubuntu qui:

https://flatpak.org/setup/Ubuntu/

Il progetto AbiWord è nato come desiderio di creare un programma di videoscrittura stabile, con funzionalità adatte alla maggior parte degli utilizzi, non legato ad una specifica piattaforma o a formati proprietari. Attualmente AbiWord può essere compilato come applicazione nativa su un’ampia gamma di computer e sistemi operativi e può gestire un gran numero di formati di file. In aggiunta le funzionalità offerte da AbiWord comprendono la maggior parte di quelle che ci si aspetta da un moderno programma di videoscrittura.

Alcune delle quali sono:

Un’interfaccia familiare ed intuitiva
Import ed export di documenti in formato Microsoft Word
“Annulla Modifica” e “Ripeti Modifica” illimitati
Export in formato HTML
Possibilità di inserire immagini
Correttore ortografico, con sottolineatura opzionale
Elenchi e liste
Gestione degli stili

Leggi anche:  Alcuni servizi collegati a Firefox e Google.

Una delle differenze più significative tra AbiWord ed altri programmi di videoscrittura consiste nel formato dei file usati per salvare i documenti: un documento scritto con AbiWord è salvato come testo leggibile e modificabile con qualsiasi editor di testo. Questo permette di usare gli strumenti che più aggradano per modificare o estrapolare informazioni contenute nei documenti. In tal modo si ha la certezza di poter accedere ai documenti anche in futuro, anche in assenza del programma stesso. Se a questo si aggiunge il fatto che AbiWord è rilasciato con la licenza GNU GPL, non si deve temere di perdere in futuro la possibilità di recuperare il documento stesso.

Infine, AbiWord è completamente gratuito e multipiattaforma, in quanto funziona come programma nativo sotto sistemi operativi quali GNU/Linux, Mac OS X, Windows, BeOS, QNX e qualsiasi altro che supporti il sistema d’ambiente GNOME.

Assieme al programma viene distribuita la documentazione ed un manuale d’uso, licenziati con la GNU FDL (la stessa licenza di It.wiki).

Precedente Creare un disco di avvio USB. Successivo Confrontiamo Mousepad ottimo editor di testo per Xfce con Gedit e Kate.

Lascia un commento