Get a site

Category Debian

Tutto il software per Xfce presente nei repository in Ubuntu 16.04 Xenial Xerus.

Xfce è un ambiente desktop per vari sistemi Unix-like (come GNU/Linux o FreeBSD) che richiede meno risorse dei più blasonati GNOME e KDE, risultando così un ottimo compromesso tra leggerezza e funzionalità.

Xfce è basato sul toolkit GTK+, ed è composto da numerose applicazioni:

alsa-base
ALSA driver configuration files

alsa-utils
Utilities for configuring and using ALSA

anacron
cron-like program that doesn’t go by time
also a virtual package provided by systemd-cron

xenial-xerus2

bc
GNU bc arbitrary precision calculator language

ca-certificates
Common CA certificates

dmz-cursor-theme
Style neutral, scalable cursor theme

doc-base
utilities to manage online documentation

fonts-dejavu-core
Vera font family derivate with additional characters

fonts-freefont-ttf
Freefont Serif, Sans and Mono Truetype ...

Il meglio di Ubuntulandia, la top ten dei post più visti nel mese di Novembre 2015.

Il meglio di Ubuntulandia: ecco la top ten dei post più visti nel mese di Novembre 2015.

Oltre 43 000 pacchetti di software libero in Debian.

Il sistema di gestione dei pacchetti di Debian, se usato in modo corretto, permette all’utente di installare dall’archivio insiemi coerenti di pacchetti binari sul sistema. Attualmente ci sono 44893 pacchetti disponibili per l’architettura amd64.

Il sistema di gestione dei pacchetti di Debian ha una storia ricca e fornisce molti programmi con interfacce per l’utente finale e molti metodi di backend per l’accesso agli archivi tra cui scegliere. Attualmente le scelte raccomandate sono le seguenti.

  • apt-get(8) per tutte le operazioni dalla riga di comando, incluse le installazioni e le rimozioni di pacchetti nonché gli aggiornamenti dist-upgrade.
  • aptitude(8) per un’interfaccia testuale interattiva per gestire i pacchetti installati e per cercare i pacchetti disponibili.

Debian  creata da...

Ubuntulandia: i 10 post più cliccati nel mese di Settembre 2015.

gnuplot-on-terminalGuida a Gnuplot programma per il disegno di funzioni matematiche in 2D e 3D: Introduzione.

Gnuplot è un programma applicativo per il disegno di funzioni e di dati nello spazio a due e tre dimensioni.

Il suo funzionamento avviene per mezzo di istruzioni impartite attraverso una riga di comando e in questo senso il suo utilizzo può risultare un po’ strano all’utilizzatore occasionale.

Gnuplot è disponibile su molti sistemi operativi differenti e per quanto riguarda GNU/Linux, si utilizza l’interfaccia grafica X.

Per la precisione, si deve impegnare una finestra di terminale, attraverso la quale impartire i comandi.

CONTINUA A LEGGERE

2.- Sintesi storica del software libero.

gnu_tux-1600x1200

Il software libero è software pubblicato con una licenza che permette a chiunque di utilizzarlo e che ne inc...

Come usare gli applicativi delle varie distribuzioni per espandere i pacchetti.

Quando si utilizza una distribuzione GNU/Linux, è quantomeno fastidioso dover mescolare applicazioni installate a partire da archivi in formato diverso da quello che si usa normalmente. Ecco come usare gli applicativi delle varie distribuzioni per espandere i pacchetti.

Ciò proprio perché non è più possibile tenere traccia, in un modo univoco, della posizione dei file appartenenti a ogni pacchetto (senza contare le altre conseguenze).

Fortunatamente vengono in aiuto i programmi di conversione che permettono di trasformare un archivio da un formato a un altro, anche se non sempre funzionano perfettamente. A questi si affiancano poi degli applicativi che permettono di ispezionare il contenuto di file impacchettati in vari formati e di estrarne quello che si desidera.

my-nadia

Questi programmi u...

Gestione dei pacchetti in Debian (2a parte).

Gestione dei pacchetti in Debian (2a parte).

Disponibilità di un pacchetto.

La gestione dei pacchetti Debian, richiede che i programmi che ne consentono l’installazione, siano in grado di sapere quali sono i pacchetti effettivamente disponibili. I pacchetti disponibili sono quelli che si trovano in una distribuzione su CD-ROM, in una copia locale nel filesystem (eventualmente condiviso in rete), in un sito Internet,… In ogni caso, tali informazioni sono contenute in un file che accompagna i pacchetti (uno per ogni raggruppamento principale), e si tratta di `Packages’, o `Packages.cd’ nel caso di distribuzioni suddivise su più dischi (CD-ROM, o dischi di altro tipo che possono essere sostituiti durante l’installazione).debian
15.2 Stratificazione degli strumenti di gestione dei pacchetti Debian

Gestione dei pacchetti in Debian (1a parte).

Gestione dei pacchetti in Debian (1a parte).

Gli archivi della distribuzione GNU/Linux Debian hanno un formato particolare e l’estensione `.deb’ (quelli binari). Anche se attualmente solo la distribuzione Debian utilizza questo formato, la maggior parte del software per GNU/Linux è disponibile sotto forma di archivi Debian; spesso anche molto di più di quello che si può ottenere dalle altre distribuzioni.

Per poter gestire tale formato in un sistema GNU/Linux diverso dalla distribuzione Debian, occorre il programma `dpkg’. Con l’aiuto di FTPSearch, http://ftpsearch.lycos.com, si può cercare un archivio che assomigli a `dpkg*.tar.gz’.

Valgono le stesse considerazioni fatte a proposito degli archivi RPM: se la propria distribuzione GNU/Linux non è fatta per gestire i pacchetti archiviati...

Pro e Contro delle Distribuzioni Live CD: una alternativa offerta esclusivamente dal mondo Linux.

Cos’è una Distribuzione Live CD?

Partiamo subito con il dire che si tratta di una possibilità offerta esclusivamente dal mondo Linux e non si trovano corrispettivi in altre realtà informatiche.

In buona sostanza si tratta di Distribuzioni Linux che possono essere avviate e usate nei loro vari aspetti senza dover ricorrere alla installazione su hard disk.

Tutte le funzioni, i servizi e i programmi vengono avviati dal CD nel quale vengono alloggiate; in altri termini il CD-ROM si trasforma in un disco fisso dal quale il sistema parte, funziona e offre le sue dotazioni. I programmi e le funzioni del sistema sono impacchettati e compressi per essere contenuti in un CD di 700MB, ma una volta scompattati “on the fly” (al volo), possono offrire un ammontare di software pari a circa 2 GB!!!

Ne...

Ubuntu e Debian, libertà e filosofia.

Ubuntu e Debian, libertà e filosofia.

Ubuntu e Debian sono strettamente correlate. Ubuntu è una derivata di Debian, una prestigiosa distribuzione apprezzata in molti ambiti per le sue qualità di sicurezza e stabilità.

Cos’è Debian.

Debian è “la roccia sulla quale è costruita Ubuntu”.

Debian è un progetto volontario di sviluppo di una distribuzione GNU/Linux. Nato più di venti anni fa, è cresciuto fino a coinvolgere oltre 1000 membri con lo status di sviluppatori ufficiali, più numerosi altri volontari e collaboratori. Il suo Archivio contiene più di 35.000 pacchetti, tra software e documentazione, esclusivamente composti da Software Libero.tux_ubuntu_vs_debian

Nota soprattutto per la sua estrema attenzione alla qualità e sicurezza della distribuzione, Debian ha conquistato nel tempo una reputazion...