Get a site

Monthly Archives luglio 2015

Come ricompilare il kernel Linux.

Come ricompilare il kernel Linux.

Come si ricompila il kernel?

Che si tratti di installare una nuova versione o di ricompilare quella già in uso, magari per abilitare qualche caratteristica aggiunta, non fa differenza: la prima cosa da fare è procurarsi i sorgenti del kernel.

Nel primo caso bisogna scaricarla dal sito www.kernel.org, nel secondo è possibile ottenerne una copia utilizzando il package manager della propria distribuzione o, in alcuni casi, prelevarla direttamente dai CD/DVD di installazione.

In realtà, sempre dallo stesso sito è comunque possibile scaricare i sorgenti della versione in uso, ma prima è necessario scoprire di quale si tratta eseguendo il comando uname -r.

Utilizzando il package manager i sorgenti verrankernel-linuxno automaticamente posizionati nella directory /usr/s...

CONTINUA A LEGGERE

Terminator è un ottimo programma per terminale, molto simile a Gnome-terminal, ma con più opzioni.

Terminator è un ottimo programma per terminale, molto simile a Gnome-terminal, ma con più opzioni.

Terminator è un’applicazione che vi consente di dividere la vostra finestra in più terminali.

C’è chi con Ubuntu lavora solo via terminale per il gusto di fare tutto manualmente e senza ricorrere ad applicativi e interfacce di vario tipo. Personalmente, in molti casi, trovo molto più veloce utilizzarlo per certe operazioni, come l’installazione di programmi.

A volte però aprire più terminali contemporaneamente e muoversi tra le varie finestre può risultare poco pratico. Per risolvere questo problema ci viene in aiuto Terminator un programma che ci permettere di aprire più terminali indipendenti in una sola finestra.

Potrete disporre i terminali in case ad una griglia, riordi...

CONTINUA A LEGGERE

Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (3a Parte).

Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (3a Parte).

Esegui…

In Windows c’è un’opzione chiamata Esegui…, all’interno del menù Start, che permette di avviare applicazioni. Ubuntu ha un’alternativa più potente, denominata Esegui applicazioni.

È possibile accedere a questa applicazione premendo contemporaneamente i tasti Alt+F2.

Quick-Launch.

Sul pannello superiore, accanto ai menù, c’è lo spazio destinato alla zona Quick-Launch, in cui dovrebbero già essere presenti alcuni collegamenti (denominati launcher) come quelli di Evolution, Firefox e dell’aiuto.

Menu_001

È possibile aggiungere le proprie applicazioni preferite trascinandole semplicemente sopra il pannello o cliccando con il tasto destro del mouse e selezionando Aggiungere al pannello… e successivamente Icona di av...

CONTINUA A LEGGERE

Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (2a Parte).

Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (2a Parte).

Supporto hardware.

Attualmente la maggior parte dei fornitori hardware rilascia driver solamente per alcuni sistemi operativi Microsoft, mentre sono pochi quelli che rilasciano driver anche per GNU/Linux. Fortunatamente esistono gruppi di programmatori volontari che con ammirevole impegno rilasciano i cosiddetti driver open, grazie ai quali tantissimi dispositivi possono funzionare con Ubuntu, sebbene a volte con prestazioni inferiori rispetto ai corrispondenti driver per sistemi Microsoft.

Nel complesso abbiate presente che:
I dispositivi più popolari dei fornitori più noti sono attualmente ben supportati.UbuntuLaptopConceptBack
È possibile ottenere driver alternativi per il proprio hardware se supportato.
Ci sono soltanto alcuni tipi di ...

CONTINUA A LEGGERE

Come passare a Ubuntu per chi è abituato ad usare Windows (1a Parte).

Per chi è abituato ad usare Windows, passare a Linux non è cosa del tutto indolore.

Bisogna scordarsi certe abitudini, soprattutto il concetto di installazione dei programmi e all’inizio si fa un po’ di fatica.
Meglio per chi comincia da zero.

Esiste una larga documentazione su Ubuntu nel web tra siti e forum.

Linux offre un’interfaccia grafica semplice e potente ma molte operazioni si fanno ancora a riga di comando (utilizzandola se ne imparano le potenzialità e poi è difficile farne a meno!!).Una sensazione molto piacevole che sia prova a passare da Windows a Linux è il senso di sicurezza e protezione che si prova. Con questo sistema operativo si sta alla larga da virus, spyware, trojan e altre parolacce che prima ci preoccupavano.

linux_not_windows

Infatti non solo Linux è sicuro, ma al tempo stess...

CONTINUA A LEGGERE